Bonsai

Penny ha 7 anni ed è alta 70 cm.
Da qualche parte dentro di sé, lei sa di essere speciale, di essere un dono, ma non si sente all’altezza del mondo reale, perché è costretta a giustificare il suo aspetto, perché i compagni di classe la prendono in giro, perché vive in una realtà in cui “essere all’altezza” vuol dire anche riuscire a toccarla, senza bisogno di stare sulle punte. Ma essere all’altezza è davvero una questione di centimetri?
Chiedetelo a un bonsai. Smetterete di vedere il mondo allo stesso modo.

È una storia che parla di amicizia, del potere della gentilezza, del valore salvifico dell’immaginazione e soprattutto dell’amore per sé stessi, qualunque forma abbiamo e qualunque sia la nostra statura.

Per leggere gratuitamente le prime 20 PAGINE del libro, clicca su Bonsai

Penny is 7 years old and 70 cm tall. Somewhere inside her, she knows that she is special, that she is a gift, but she doesn’t feel up to the real world, because she is forced to justify her appearance because classmates make fun of her, because she lives in a reality in which "being up to it" also means being able to reach things without needing to stand on tiptoe. But is height really a matter of centimetres? Ask a bonsai. You will stop seeing the world the same way.
This is a story about friendship, about the power of kindness, about the saving value of the imagination and, above all, about love for ourselves, whatever our looks or our stature.

Altre info:

Illustrazioni e grafica di Denise Sarrecchia

Prefazione del Dott. Marco Cappa (Direttore della Unità Complessa di Endocrinologia dell’Ospedale Bambino Gesù)

Realizzato con il contributo non condizionato di Novo Nordisk

Bonsai sostiene l’A.Fa.D.O.C. (Associazione famiglie di soggetti con deficit Ormone della Crescita e altre patologie)

Traduzione in inglese: Chiara Coccia

Con la gentile collaborazione dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e del Clici (“da Bonsai a haiku”: officina di sperimentazione didattica del linguaggio poetico)

AUDIOLIBRO:

Lis: Veronica Debono

Voci narranti: Giulia Santilli (italiano) e Beatrice Gattai (inglese)

Musica: Francesco Scalabrella

Vedi e ascolta l’audiolibro sul canale youtube di Gemma Edizioni: italiano e Lis

Quando sarai grande

 

Dovrei dirti che rimpiangerai l’essere piccola. Che l’innocenza di quei giorni non tornerà con quell’intensità, se non sparirà del tutto.

Dovrei dirti di godere del presente, perché quando si cresce impari a contare i giorni e il futuro non è poi così un’incognita.

Dovrei dirti che è sbagliato aver fretta di crescere, perché in quei giorni in cui credevi che tutto il tuo mondo fosse rinchiuso nella tua stanza in realtà il tempo ha continuato a scorrere, traditore, facendoti credere che si fosse fermato per te. Continua a leggere “Quando sarai grande”

Anatomia di un sogno

 

Sono tornata.

 

Trascino le caviglie tra le ultime piaghe di questo mare nero, che bramoso e silente attendeva inquieto il mio ritorno.

Lo sguardo annega in un vuoto d’aria. Non oso distoglierlo. Non voglio. Non posso. So che cosa mi aspetta se lo facessi e non voglio andarmene da qui. Continua a leggere “Anatomia di un sogno”